Obiettivi da raggiungere: come sceglierli efficacemente

Avere obiettivi da raggiungere è una delle fondamenta di qualsiasi percorso di crescita personale. Gli obiettivi sono un vero punto di inizio perché chiunque decida di dedicarsi al proprio sviluppo personale lo fa prima di tutto per raggiungere degli obiettivi più o meno precisi. Ma gli obiettivi sono anche un punto d’arrivo verso cui avanziamo per trasformare ciò che desideriamo in realtà.

Vediamo, quindi, come be iniziare il nostro percorso, decidendo quali sono gli obiettivi da raggiungere.

La differenza tra sogni e obiettivi

Esiste un nesso molto forte tra sogni ed obiettivi. I sogni ci aiutano ad immaginare la vita che vorremmo vivere. Sognare ci permette di visualizzare il miglioramento che vogliamo ottenere. La nostra abilità di sognare ha un enorme potere di influenza sulla nostra vita.

Dobbiamo, però, sforzarci di rendere i nostri sogni quanto più vividi e concreti possibile. E per riuscirci, dobbiamo trasformare i nostri sogni in obiettivi ben definiti. Stabilire un obiettivo è il primo fondamentale passo per trasformare un sogno o un desiderio in qualcosa di concretamente raggiungibile. Questo aspetto ci fa pensare alla famosa citazione

“Un obiettivo è un sogno con una scadenza”
— NAPOLEON HILL

SI tratta di una massima attribuita a Napoleon Hill (autore di Pensa e arricchisci te stesso), che ben sottolinea il carattere concreto di ogni obiettivo.
Moltissime persone si fermano purtroppo alla fase dei sogni. Non trasformando i propri sogni in obiettivi concreti, è come se rinunciassero in partenza a realizzarli. Ciò che sognano rimane così per sempre nella loro mente, senza mai trasformarsi in qualcosa di reale.
Avere dei sogni nella vita è importante, ma avere degli obiettivi è assolutamente fondamentale se vogliamo migliorare la nostra vita.

Perché è importante avere dei precisi obiettivi da raggiungere

Proprio per essere più precisi e concreti, ecco i motivi per cui dovremmo definire degli obiettivi:

  1. fissare degli obiettivi è il primo passo per raggiungere un risultato: niente obiettivo > niente risultato
  2. gli obiettivi, quando sono ben definiti, ci spingono verso di loro come una sorta di calamita
  3. senza degli obiettivi chiaramente definiti, non puoi gestire efficacemente il tuo tempo
  4. fissare degli obiettivi ci dà più sicurezza in noi: quando lavoriamo sul nostro obiettivo, poco a poco scopriamo che possiamo farcela e che siamo capaci di raggiungerlo
  5. avere degli obiettivi ci rende migliori: hai mai sentito la frase secondo cui, ciò che conta in un viaggio, non è la destinazione finale ma il percorso per arrivarci? Ebbene, con gli obiettivi è un po’ la stessa cosa. Dedicandoti ai tuoi obiettivi tutti i giorni, vedrai che diventerai una persona migliore ogni giorno. Alla fine avrai non solo raggiunto uno scopo, ma il processo ti avrà permesso di migliorarti
  6. e soprattutto avere degli obiettivi nella vita ci fa sentire “vivi”, ci regala entusiasmo e ci riempie di motivazione ed altri sentimenti positivi.

Obiettivi da raggiungere e motivazione

Come ben spiega Jim Rohn in “7 Strategie per la ricchezza e la felicità”, per realizzare i nostri grandi obiettivi abbiamo bisogno di motivi potenti per farlo.

“I motivi vengono prima, le risposte dopo”.
— JIM ROHN

Gli obiettivi sono una forma di risposta e per questo prima di lavorare su di essi, dovremmo chiederci sempre perché vogliamo raggiungere un obiettivo. Un motivo potente ci aiuterà, infatti, non solo a partire con il piede giusto ma soprattutto a continuare quando incontreremo degli ostacoli o avremo meno energia, entusiasmo e motivazione.

Rohn evoca 5 potenti motivazioni:

  1. il bisogno di riconoscimento
  2. il sentimento di vittoria
  3. la famiglia
  4. i soldi
  5. la generosità.

In realtà, la lista potrebbe essere ben più lunga, perché ognuno di noi ha sogni, speranze e motivazioni diverse. Ma queste differenze possiamo trovare un denominatore comune: tutti noi aspiriamo ad essere più felici. Qualsiasi motivazione può essere letta come un’aspirazione ad aumentare la nostra felicità. Il più delle volte, questo obiettivo di fondo non è esplicitamente dichiarato. Si tratta di una trappola perché dovremmo sempre chiederci se i nostri motivi e obiettivi ci renderanno più felici o meno.
In ogni caso, ci sono tantissimi motivi per lavorare sui propri obiettivi. La chiave di tutto è avere motivi abbastanza forti ed rilevanti. Altrimenti non riusciremo mai a vincere gli ostacoli che si frapporranno tra noi ed i nostri obiettivi (primo fra tutti la procrastinazione).

Come scegliere gli obiettivi da raggiungere

Al di là dell’obiettivo di essere felice che è comuni a tutti gli esseri umani, ognuno di noi avrà obiettivi diversi. Questa diversità riflette il fatto che abbiamo un vissuto, un carattere ed una situazione molto diversa.

Come già detto, il punto di partenza è proprio scegliere di avere degli obiettivi da raggiungere. Definire tali obiettivi in modo chiaro e preciso ci distinguerà dalla massa di persone che vivono alla giornata, senza avere uno scopo preciso, quasi fossero in balia delle correnti.

Andiamo oltre adesso per vedere come scegliere i nostri obiettivi da raggiungere. In realtà, il processo è abbastanza semplice. Basta prendere carta e penna (o aprire un file sul computer) per rispondere in forma scritta alla domanda “cosa vogliamo ottenere?”.

Esempi di obiettivi da raggiungere

Per rendere il processo più efficace, il trucchetto è rispondere a questa domanda nell’ambito di vari aspetti della nostra vita. Personalmente, da anni imposto gli obiettivi suddividendoli in 6 grandi aree:

  1. Famiglia e amici
  2. Salute e forma fisica
  3. Crescita personale ed apprendimento
  4. Lavoro
  5. Finanza personale
  6. Progetti personali e hobby
Esempi di obiettivi da raggiungere

Questa suddivisione, che puoi personalizzare come preferisci, mi permette di vederci più chiaro e di essere più efficace in fase di pianificazione e realizzazione degli obiettivi. Per darti qualche spunto più pratico, ecco degli esempi di obiettivi da raggiungere in queste aree:

  1. Famiglia e amici: passare più tempo di qualità con i propri figli, migliorare il rapporto di coppia o ancora dedicarsi di più ai nostri veri amici…
  2. Salute e forma fisica: perdere i chili di troppo, combattere lo stress con la meditazione, evitare di essere troppo sedentari…
  3. Crescita personale ed apprendimento: leggere un libro al mese, imparare l’inglese o un’altra lingua, seguire dei corsi per lavorare sul miglioramento di noi stessi…
  4. Lavoro: formarsi per aumentare il proprio valore, ottenere un lavoro meglio pagato e più interessante, diventare più efficace…
  5. Finanza personale: risparmiare l’equivalente di 6-12 mesi di stipendio per avere un paracadute in caso di imprevisti, ottenere la libertà finanziaria, investire per far fruttare i nostri i soldi…
  6. Progetti personali e hobby: imparare a suonare uno strumento musicale, dedicare tempo alle nostre passioni, scrivere un libro…

Conclusioni

Si tratta solo di una serie di esempi perché ognuno di noi avrà obiettivi diversi. L’importante à non lasciare questi obiettivi nello stadio di sogni. Tutto inizia scegliendo di avere degli obiettivi da raggiungere. In seguito, dovremmo scegliere tali obiettivi e decidere di trasformarli in realtà. In un prossimo articolo, ti condividerò proprio come riuscire a realizzare i tuoi obiettivi trasformandoli in realtà.

È tutto per oggi, non mi resta che augurarti una buona crescita!


Ottieni i miei corsi e riassunti

Se i contenuti che pubblico sul blog ti sono piaciuti, iscriviti ai miei corsi per ottenere tutti i miei riassunti. Organizzati in un percorso strutturato attorno a dei temi precisi (crescita personale, educazione finanziaria, produttività...), potrai scaricarli in formato PDF e audio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *